Comunale Macerata

POST CON TAG AVIS

Iscriviti al feed RSS

Post casuali

Tag

32° rassegna teatrale "Macerata e dintorni"

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

Manifesto 70x100 2019 Pieghevole  lu diavulu in mutanne    1 Pieghevole  lu diavulu in mutanne   2

Sta per partire la trentaduesima edizione della rassegna teatrale Macerata e dintorni - goccia d'oro "Dialetto che passione!".


La Terrazza dei Popoli (Giardini Diaz) ospiterà i sei spettacoli in calendario: sabato 29 giugno andrà in scena la prima commedia dialettale, seguita dalle altre nei venerdì successivi. 


L'ultima serata, venerdì 2 agosto, sarà il Gruppo teatrale Avis Macerata a mettere in scena "Lu diavulu in mutanne", adattamento teatrale di Stefano Petetta da "E lei ci crede al diavolo in mutande" di Guido Finn, per la regia di Fabrizio Germondari.

Tag: AVIS, teatro, estate, eventi

22 febbraio 2019: Assemblea annuale

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

52540419 2733769489981361 7200579428420681728 n 52698875 2733770866647890 5344334849882718208 o 52922912 2733771479981162 4549304246972973056 o 52927531 2733772849981025 5773642197194768384 o

Nel 2018 la presenza in città dell’AVIS è stata significativa e incisiva.

Mi sembra doveroso partire proprio dai dati associativi che più di altro sono indicativi dell’operato del Consiglio Direttivo:

  • il numero dei Soci Donatori è salito a 1.483 (1527 nel 2017), di cui 1459 Donatori attivi (con 98 nuovi iscritti contro i 95 nel 2017) e 23 collaboratori
  • ma le donazioni raccolte sono state 2139 (contro le 2109 del 2017), di cui 614 emoderivati.

Alcuni si sono trasferiti, altri cancellati ma siamo sempre un numero di cui andare orgogliosi! Un grande risultato, se si pensa, per esempio, che a dicembre di cinque anni fa eravamo 1310! O nel 2012 i donatori attivi erano 1206!!!

Questi dati indicano il nostro rinnovato e importante impegno, pure se sono rimasti due momenti critici: ancora una volta l’estate e poi dicembre-gennaio, mesi con il picco dell’influenza stagionale.

Le chiamate dirette sono fatte dai volontari (che non bastano mai) e in parte anche dai ragazzi del servizio civile: la chiamata personale, infatti, resta una delle forme più efficaci per sostenere e stimolare la disponibilità dei donatori, anche se la pagina FB e il sito internet rilanciano le notizie e sono molto seguiti: la pagina FB è curata da Giacomo Aleffi e seguita da Federico Iurescia e Paolo Gobbi (con post che hanno superato le 10.000 visualizzazioni) e il sito internet è stato aggiornato nello scorso anno dalla nostra Serena Maraviglia e dal giovane donatore e atleta Michele Quintabà. Voglio menzionare, oltre alla newsletter, anche l’uso della nuova messaggistica con whatsapp per ricordare la scadenza della donazione, inviare la newsletter….

Durante questo anno abbiamo, dunque, rafforzato la presenza nel territorio e la comunicazione sul tema della donazione attraverso alcuni eventi rilevanti su cui abbiamo anche investito sul piano economico.

È stato riproposto nelle classi quinte delle scuole primarie della città il Concorso di disegno “DONARE IL SANGUE - DONARE LA VITA”: non è mancato l’entusiasmo dei bambini e delle maestre che li hanno guidati e sollecitati e dei circa 500 presenti alla premiazione finale. Il XII Concorso è ripartito, grazie all’insostituibile Franco Lorenzetti, e la premiazione sarà il 6 aprile presso l’aula magna dell’IIS Matteo Ricci. Diversi disegni, insieme alle foto delle nostre altre manifestazioni, sono stati pubblicati nel calendario editato dall’AVIS Comunale per l’anno 2019 e distribuito sempre dai volontari nelle scuole, negli ambulatori medici e in molti luoghi pubblici.

Durante il 2018, grazie alla collaborazione con l’Assessore S. Monteverde, abbiamo partecipato alla consegna della Costituzione ai diciottenni, invitandoli a diventare donatori.

Il 17 giugno siamo andati in gita a Manoppello e Chieti con 48 donatori e amici: è stato un vero successo e molti hanno richiesto di ripetere l’esperienza. Ce la faremo?

Abbiamo partecipato a giugno alla festa finale dell’associazione Amatori Rugby Macerata; e al tradizionale torneo “Nando Cleti”, un’altra utile occasione di dialogo e informazione; il 2 agosto siamo stati presenti con un nostro spazio in Corso Cavour per la “Notte Opera” e allo stand si sono fermati tanti Maceratesi e diverse personalità….

  • Il 31 agosto, non potendo più fare da qualche anno la tradizionale leva civile del sangue, in piazza della Libertà abbiamo sistemato un gazebo, curato dal segretario Fabrizio Pisani, per rendere visibile a tutta la città la presenza silenziosa ma preziosa e insostituibile della nostra Associazione.

Come da tradizione, abbiamo preparato il Natale Avis ma quest’anno in una nuova location dopo il maltempo dello scorso anno: abbiamo organizzato per domenica 16 dicembre al cinema Italia la proiezione gratuita del film “COCO” della Walt Disney con la premiazione dei nuovi donatori del 2018 e il coro Liberi di Cantare della scuola I. C. Fermi. In più quest’anno la scuola civica di Musica Scodanibbio ha promosso al teatro L. Rossi il 27 Dicembre il concerto di Natale delle orchestre giovanili Vivaldi e Corelli e ha scelto come partner l’Avis di Macerata.

Sono stati portati inoltre i doni ai bambini dal Babbo Natale AVIS mentre per i soci è stato preparato il tradizionale pacco dono.

Voglio anche ricordare:

  • la collaborazione con la sezione AIDO e in particolare con ADMO: insieme abbiamo invitato i giovani Maceratesi domenica 27 maggio da DI GUSTO per un aperitivo e a settembre abbiamo partecipato alla festa del volontariato in piazza Libertà;
  • il Gruppo Teatro AVIS, che è ripartito l’anno scorso con nuovi partecipanti e nuovi testi;
  • il Gruppo Giovani è sempre attivo, ma le difficoltà organizzative ci sono, gli anni passano anche per loro e speriamo nei nuovi giovani per promuovere altre iniziative locali, provinciali e regionali, grazie al contributo di ulteriori partecipanti e responsabili, anche più “maturi”;
  • e in particolare l’Atletica AVIS, il fiore all’occhiello della nostra Sezione. Tutti leggiamo i successi a livello nazionale e europeo dei suoi campioni, con importanti riconoscimenti e lusinghieri primati, e insieme a loro il nome dell’AVIS è conosciuto e apprezzato.

L’Associazione è stata inoltre presente con propri rappresentanti anche in numerose manifestazioni dell’AVIS Regionale e delle Consorelle.

Un impegno per il nuovo anno, non più rinviabile (e con un rilevante onere economico), sono i lavori di messa a norma e in sicurezza della nostra sede con il rifacimento del bagno, l’accesso per disabili, la sistemazione del tetto… Hanno già fatto un primo lavoro progettuale Paolo Camertoni e il nostro amministratore Gaetano Ripani e contiamo di partire presto con l’esecuzione dei lavori.

Inoltre, dobbiamo cominciare a preparaci per i festeggiamenti per il 70° della nostra Avis nel 2020: chi ha idee e proposte e disponibilità a collaborare è veramente ben accetto!

Vorrei concludere con questa bella notizia. Dopo aver fatto per diversi anni la richiesta all'Associazione Sferisterio, grazie alla tenacia e alle strategie del vicepresidente Gianni Ornelli, finalmente è stata accolta la nostra domanda e all’Avis sarà attribuito lo status di charity partner in relazione ad una campagna ancora da definire con precisione, collegata al Macerata Opera Festival, e alla stagione lirica denominata “#rossodesiderio”.

Questa sarà una grandissima occasione di comunicazione e non solo a Macerata ma nelle Marche e in tutta Italia e comporterà un grandissimo impegno da parte nostra. C'è chiesto in particolare di essere presenti alla Notte Opera e ad ogni rappresentazione dal 19 luglio all’11 agosto 2019 con almeno 10 volontari per la distribuzione del materiale e la raccolta dei fondi. Poi sarà possibile assistere alla rappresentazione lirica.

Concludo ricordando ancora una volta che il nostro è un servizio inestimabile per il bene all’intera collettività. I donatori operano nel silenzio e nell’anonimato, però di sicuro sono uno dei punti di forza della nostra città, con la loro disponibilità e gratuità.

Per questo voglio ringraziare tutti quelli che in varie forme partecipano alla nostra Associazione e innanzitutto ogni donatore: tanti per me sono ancora sconosciuti, ma “conosciuti” invece da tutti quegli ammalati che ne hanno ricevuto il sangue. Ringrazio ognuno dei volontari, dal primo all’ultimo arrivato (Giuliano, Mario, Enrico in particolare, poi Serena e tutto il CD) senza i quali non sarebbe stato possibile questo anno così ricco.

Tag: AVIS, Assemblea

Scegli il tuo sport! 24 h non stop insieme ai Giovani Avis Marche

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

36754171 1210425872425176 4529496188516302848 n

Anche quest'anno torna il fantastico torneo di Beach volley, organizzato dal gruppo Giovani Avis Marche in memoria di Flavio Falzetti e giunto alla sua terza edizione, questa volta insieme al torneo di Beach Tennis per 24 ore non stop: dalle 18.00 di venerdì 27 Luglio alle 18.00 di sabato 28 luglio avrai la possibilità di scegliere, quindi, il tuo sport.


Al termine, gli organizzatori vi aspettano a cena presso il locale Bellavista (Lido di Fano) per mangiare in compagnia.

Ma non è finita qui... scateniamoci con il Silent Party presso la Cavea del Lido!


Il ricavato sarà devoluto in beneficenza.


Vi aspettiamo!


Per info e prenotazioni: 

Marco 345.8078554

Martina 334.1483042

Alessandro 334.784776

Facebook, o mail giovani.avismarche@gmail.com

Tag: AVIS, sport, giovani, eventi

#verdesperanza: anche quest'anno Avis partecipa alla Notte dell'Opera

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

Prova header notte dellopera 2018

Il 2 agosto sarà #verdesperanza: questo è il tema della Notte dell'Opera, che quest'anno trasformerà ciascuna delle tre piazze principali del centro storico in un angolo del bosco incantato di Papageno.

Il grande spettacolo itinerante, i cui preparativi coinvolgono da mesi le associazioni e i cittadini maceratesi, vedrà anche la partecipazione dell'Avis: vi aspettiamo in corso Cavour, anche per collaborare allo stand.

Tag: AVIS, eventi, estate