Comunale Macerata

POST CON TAG estate

Iscriviti al feed RSS

Post casuali

Tag

#verdesperanza: anche quest'anno Avis partecipa alla Notte dell'Opera

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

Prova header notte dellopera 2018

Il 2 agosto sarà #verdesperanza: questo è il tema della Notte dell'Opera, che quest'anno trasformerà ciascuna delle tre piazze principali del centro storico in un angolo del bosco incantato di Papageno.

Il grande spettacolo itinerante, i cui preparativi coinvolgono da mesi le associazioni e i cittadini maceratesi, vedrà anche la partecipazione dell'Avis: vi aspettiamo in corso Cavour, anche per collaborare allo stand.

Tag: AVIS, eventi, estate

Dialetto che passione!

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

35493206 518856901845853 5875482507507400704 n

Sta per partire la trentunesima edizione della rassegna teatrale Macerata e dintorni "Dialetto che passione!": gli appassionati di teatro dialettale avranno la possibilità di assistere a sei diversi spettacoli, che verranno messi in scena nella suggestiva cornice della Terrazza dei Popoli (nei pressi dei Giardini Diaz di Macerata).

La rassegna, programmata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata con l’organizzazione della UILT Marche e del Gruppo Teatrale Avis Macerata ed inserita nel cartellone delle manifestazioni estive dell’Amministrazione Comunale, prevede i seguenti appuntamenti:


venerdì 29 giugno: "Co' 'na botta sola... vent'anni dopo" (testo e regia di Sarah Salvucci) - Compagnia "Massimo Romagnoli" di Pollenza

venerdì 6 luglio: "Gallo o cappo'" (testo e regia di Paolo Torrisi) - Compagnia "Allegra Brigata" di Potenza Picena

venerdì 13 luglio: "Grisù Giuseppe e Maria" (di Gianni Clementi - regia di gruppo) - Compagnia "La fabbrica dei sogni" di Tolentino

venerdì 20 luglio: "Ade' ccusci', anche se... non pare" (di Giampiero Sgariglia - regia di Angelo Ciuccarelli) - Filodrammatica FIRMUM di Fermo

venerdì 27 luglio: "Li parenti de Roma" (testo e regia di Gabriele Mancini) - Compagnia "La Nuova" di Belmonte Piceno

venerdì 3 agosto: "L'intrallazzi de Don Dome'" (di Mauro Valentini - regia di Fabrizio Germondari) - Gruppo Teatrale AVIS di Macerata


Il biglietto di ingresso agli spettacoli (che avranno inizio alle ore 21.30) ha un costo di € 4,00 (per pensionati e ragazzi € 2,00).

Tag: AVIS, teatro, estate, eventi

L'Avis non va in ferie

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

Copertina facebook

I donatori ormai sanno bene che malattie, trapianti ed emergenze non vanno in ferie e che anche in estate, anzi ancor più in estate, è necessario donare. E così anche quest’anno dobbiamo evitare che le donazioni diminuiscano, specie nel mese di agosto.


Nei primi mesi dell’anno è stato registrato un calo delle donazioni rispetto ad altri trimestri mentre sono aumentate le richieste da parte degli Ospedali. Per questo stiamo anche contattando personalmente i soci e cercando di attivare chi, pure iscritto, ha rallentato o non ha mai iniziato.


Il messaggio importante è sempre più: ANDIAMO A DONARE! Ma anche: invitiamo parenti, amici e conoscenti a iscriversi all’AVIS!


Per scoprire che tutti possiamo contribuire alla grande avventura della vita, al bene (e al benessere) della società.


Ricordiamoci di prenotare la donazione per aiutare chi non può fare a meno di noi e del nostro sangue!


(leggi il comunicato stampa del Presidente AVIS Nazionale, Alberto Argentoni, su avis.it)

Tag: AVIS, donazione, estate

Avis Regionale Marche - estate 2017

AVIS: Comunale Macerata Autore: Avis Macerata

In questo primo semestre 2017 abbiamo rilevato un aumento dei consumi di sangue in tutta la Regione, che, nonostante il notevole aumento delle donazioni rispetto allo stesso periodo del precedente anno, ha creato qualche difficoltà nei mesi scorsi, in particolare all’Ospedale Regionale di Torrette di Ancona, dove si rilevano la maggiore complessità di interventi e le UU.OO. a più elevata specializzazione.

È naturale nella stagione estiva assistere alla flessione nel numero delle donazioni di sangue -  per cause che vanno dall’ipotensione causata dal caldo eccessivo, alla partenza per le ferie o al contrario all’intensificarsi del lavoro in certi settori -, a fronte di un incremento a volte imponente delle necessità trasfusionali nella nostra bella regione a spiccata vocazione turistica.

Nonostante tutto, il Sistema trasfusionale marchigiano, forte della collaborazione tra il Dipartimento regionale e l’Associazione donatori, è certo di riuscire a superare le criticità estive, chiamando a raccolta tutti i donatori perché si raccolga tutto il sangue necessario per le necessità della regione, ma non solo: abbiamo ascoltato l’allarme lanciato dai pazienti talassemici della regione Sicilia e Sardegna che a causa della drammatica carenza di sangue, si vedono negare il supporto trasfusionale.

A tal fine, la dott.ssa Maria Antonietta Lupi, direttrice del Dipartimento Regionale di Medicina Trasfusionale (DIRMT), insieme con il Presidente regionale dell’AVIS Marche, Massimo Lauri e la Dr.ssa Giovanna Salvoni, Responsabile del CRS Marche, in accordo con tutte le Avis Provinciali, ha sentito il dovere di contribuire anche alle loro necessità.

Concretamente è stato concordato di incrementare il numero delle chiamate e le liste di prenotazione dei donatori con orari di apertura più flessibili prevedendo anche sedute straordinarie sia nelle sedi pubbliche che nelle sedi associative.

 “E’ importante che tutte le Regioni cerchino di contribuire il più possibile al sistema di compensazione nazionale, che garantisce l'autosufficienza - ha affermato il Dr. Giancarlo Maria Liumbruno, direttore del Centro Nazionale Sangue -, e che incrementino la raccolta. Per questo si fa appello alla sensibilità delle Regioni affinché seguano l'esempio delle Marche, anche consentendo alle strutture trasfusionali una maggiore flessibilità nei giorni e negli orari di apertura in modo da venire maggiormente incontro alle esigenze dei donatori”.

Grande apprezzamento e gratitudine per l'iniziativa sono stati espressi dal Responsabile del CRS della Regione Sicilia, Dr. Attilio Mele, che ha ricordato come l'estate sia un momento di particolare criticità per i pazienti.

Questi i primi commenti appena diffusa la notizia della risposta positiva del Sistema Sangue della Regione Marche alle richieste di aiuto.

 Ora non ci resta che aspettare fiduciosi la risposta dei donatori marchigiani che, come hanno dimostrato nei mesi scorsi, in occasione delle varie emergenze, risponderanno “Sì” alla chiamata per prenotare la donazione esaudendo la richiesta dei pazienti talassemici.

Tag: AVIS, donazione, estate